PRESSE PIEGATRICI LAMIERA

BEND MATTERS

NEL CUORE DELL’INNOVAZIONE

Le presse piegatrici lamiera GADE si distinguono nel panorama italiano per l’elevata qualità, che garantisce grandi benefici, sia dal punto di vista produttivo che da quello del risparmio energetico.

La nostra azienda fornisce inoltre diversi servizi legati alle presse piegatrici: dalla personalizzazione in base alle richieste dei clienti all’assistenza post-vendita.

Durante la delicata fase della progettazione i nostri tecnici seguono le indicazioni che vengono loro fornite, procedendo poi alla costruzione delle presse piegatrici, che avviene interamente in Italia.

Il risultato è dato da macchine robuste e affidabili, il cui valore non diminuisce nel tempo.

Queste caratteristiche, unite ad un nuovo e originale design rendono ancora una volta inconfondibile l’autenticità italiana che GADE propone per i suoi prodotti dedicati alla piegatura della lamiera.

Tra le macchine per piegatura lamiera, la pressa piegatrice lamiera permette di avere una grandissima flessibilità e precisione, oltre al fatto di poter piegare particolari anche di grandissime dimensioni, cosa impossibile con le altre macchine.

G.a.d.e. con le nuove presse piegatrici è in grado di coniugare assieme versatilità, prestazioni ed un elevato risparmio energetico così da soddisfare tutte le esigenze della clientela.

HIGHLINES

All you can bend

 

L’affidabilità delle presse piegatrici della linea Praecisa la rende il partner ideale per ogni esigenza.

Caratteristiche tecniche:

  • Gamma completa di presse piegatrici di lunghezza da 835 mm e 40 tonnellate fino a 10 metri e 1100 tonnellate.
  • CNC grafico touch o multi touch screen.
  • Registro posteriore a 2, 4 o 6 assi controllati (anche in versione ATF antropomorfo).
  • Motore principale sempre gestito da Inverter.
  • Bombatura oleodinamica automatica (esclusi Modd. PS) o attiva.
  • Tavola portamatrice a larghezza ridotta.
  • Riscontri lamiera manuali mobili posizionabili dal lato anteriore della macchina.
  • Supporti anteriori lamiera scorrevoli su guida a ricircolo di sfere.
  • Intermedi registrabili H=100, H=150, H=250 ed a richiesta fino a 500 mm per scatolature profonde.
  • Staffe per il bloccaggio dei punzoni con leva, con viti o con sistema pneumatico.
  • Una serie di utensili temprati e rettificati a settori sempre in dotazione.
  • Olio idraulico sempre compreso nella fornitura della macchina.
  • Sistema di protezione anteriore a fascio laser.
  • Protezione posteriore con fotocellula a barriera.
  • Pompa automatica per la lubrificazione delle guide.
  • Macchine fornibili in rispondenza alla legge 232 dell’11 Dicembre 2016 in materia di INDUSTRIA 4.0 e corredate di Dichiarazione di Conformità rilasciata da WARRANT INNOVATION LAB.
  • Marcatura CE.

Tra i possibili equipaggiamenti sono disponibili:

 

  • Corse cilindri maggiorate.
  • Due diversi sistemi di controllo dell’angolo di piega in funzione del modello.
  • Supporti posteriori lamiera retrattili a comando pneumatico.
  • Tavola con funzione di schiacciatura a comando pneumatico gestita da CNC.
  • Supporti anteriori a comando manuale con volantino o a comando pneumatico.
  • Staffe motorizzate di supporto dei sistemi laser di protezione con posizionamento automatico gestito da CNC in funzione dell’altezza dei punzoni.
  • Stringa led sul portalama per facilitare l’operatore sia nell’attrezzaggio della macchina sia nelle fasi di piegatura che prevedono più stazioni.
  • Accompagnatori anteriori gestiti da CNC per l’accompagnamento della lamiera durante la fase della piegatura.

HYBRID

Extraordinary performances

 

Il non plus ultra delle presse piegatrici, in grado di aumentare la produttività fino al 30%.

Caratteristiche tecniche:

  • Gamma completa da 2,5 metri e 95 tonnellate fino a 4 metri e 445 tonnellate.
  • CNC grafico multitouch di serie.
  • Registro posteriore a 2, 4 o 6 assi controllati (anche in versione ATF antropomorfo).
  • Bombatura oleodinamica attiva di serie.
  • Corsa cilindri maggiorata di serie.
  • Velocità di discesa e risalita elevatissime fino ad oltre 300 mm/s.
  • Migliore precisone di piega grazie a trasduttori lineari micrometrici e all’adozione di motori brushless per il comando di servopompe direttamente collegate ai 2 cilindri della macchina.
  • Maggiore velocità di piega grazie all’adozione di un sistema di protezione a raggi laser che garantisce una velocità di lavoro superiore a 12 mm/s e consente il cambio di velocità a “contatto” lamiera.
  • Abbattimento dei consumi energetici fino al 40% (a seconda del modello).
  • Minore quantità di olio idraulico.
  • Minore riscaldamento dell’olio grazie alla totale assenza di valvole direzionali servoproporzionali con conseguente minor manutenzione richiesta.
  • Tavola portamatrice a larghezza ridotta.
  • Riscontri lamiera manuali mobili posizionabili dal lato anteriore della macchina.
  • Supporti anteriori lamiera scorrevoli su guida a ricircolo di sfere.
  • Intermedi registrabili H=100, H=150, H=250 ed a richiesta fino a 500 mm per scatolature profonde.
  • Staffe per il bloccaggio dei punzoni con leva, con viti o con sistema pneumatico.
  • Una serie di utensili temprati e rettificati a settori sempre in dotazione.
  • Olio idraulico sempre compreso nella fornitura della macchina.
  • Sistema di protezione anteriore a fascio laser.
  • Protezione posteriore con fotocellula a barriera.
  • Pompa automatica per la lubrificazione delle guide.
  • Macchine fornibili in rispondenza alla legge 232 dell’11 Dicembre 2016 in materia di INDUSTRIA 4.0 e corredate di Dichiarazione di Conformità rilasciata da WARRANT INNOVATION LAB.
  • Marcatura CE.

Tra i possibili equipaggiamenti sono disponibili:

 

  • Corse cilindri maggiorate
  • Due diversi sistemi di controllo dell’angolo di piega in funzione del modello
  • Supporti posteriori lamiera retrattili a comando pneumatico
  • Tavola con funzione di schiacciatura a comando pneumatico gestita da CNC
  • Supporti anteriori a comando manuale con volantino o a comando pneumatico
  • Staffe motorizzate di supporto dei sistemi laser di protezione con posizionamento automatico gestito da CNC in funzione dell’altezza dei punzoni
  • Stringa led sul portalama per facilitare l’operatore sia nell’attrezzaggio della macchina sia nelle fasi di piegatura che prevedono più stazioni
  • Accompagnatori anteriori gestiti da CNC per l’accompagnamento della lamiera durante la fase della piegatura.

ELECTRIC

The alternative way

 

Siamo in grado di offrirvi soluzioni di ogni tipo, cucite addosso alle vostre necessità.

Caratteristiche tecniche:

  • Questa tipologia di piegatrici applica il principio del paranco elettrico con pulegge in serie e trazione con cinghie ad altissima resistenza.
  • La disposizione di più pulegge di rinvio sulla lunghezza del portalama garantisce una pressoché assenza di flessione, nella parte centrale, anche alle massime sollecitazioni.
  • Per garantire la massima precisione di piegatura, GADE ha creato la prima pressa piegatrice elettrica con bombatura oleodinamica “ATTIVA” con centralina improntata al massimo risparmio energetico.
  • Tra le altre caratteristiche che rendono flessibile e performante la pressa elettrica di GADE vi è la silenziosità di funzionamento e l’utilizzo nelle guide di scorrimento di materiale tecnologicamente avanzato, che non necessita di essere lubrificato anche per lunghi periodi di lavoro.
  • L’elevata accelerazione che si può ottenere con il comando elettrico della pressa piegatrice permette di ridurre notevolmente il ciclo di piega, per due ragioni: la corsa di avvicinamento effettuata TUTTA alla massima velocità di discesa e l’assenza completa di fermata al cambio di velocità.
  • CNC grafico touch o multi touch screen.
  • Registro posteriore a 4 assi controllati.
  • Intermedi registrabili H=100 con bloccaggio pneumatico degli utensili.
  • Una serie di utensili temprati e rettificati a settori sempre in dotazione.
  • Sistema di protezione anteriore a fascio laser.
  • Protezione posteriore con fotocellula a barriera.
  • Supporti anteriori lamiera scorrevoli su guida a ricircolo di sfere.
  • Marcatura CE.

HIGHLINES

All you can bend

 

L’affidabilità e la robustezza delle presse piegatrici della linea Praecisa la rende il partner ideale per ogni esigenza.

HYBRID

Extraordinary performances

 

Il non plus ultra delle presse piegartici, in grado di aumentare la produttività fino al 30%.

ELECTRIC

The alternative way

 

Siamo in grado di offrirvi soluzioni di ogni tipo, cucite addosso alle vostre necessità.

 

Caratteristiche tecniche:

  • Gamma completa di presse piegatrici di lunghezza da 835 mm e 40 tonnellate fino a 10 metri e 1100 tonnellate.
  • CNC grafico touch o multi touch screen.
  • Registro posteriore a 2, 4 o 6 assi controllati (anche in versione ATF antropomorfo).
  • Motore principale sempre gestito da Inverter.
  • Bombatura oleodinamica automatica (esclusi Modd. PS) o attiva.
  • Tavola portamatrice a larghezza ridotta.
  • Riscontri lamiera manuali mobili posizionabili dal lato anteriore della macchina.
  • Supporti anteriori lamiera scorrevoli su guida a ricircolo di sfere.
  • Intermedi registrabili H=100, H=150, H=250 ed a richiesta fino a 500 mm per scatolature profonde.
  • Staffe per il bloccaggio dei punzoni con leva, con viti o con sistema pneumatico.
  • Una serie di utensili temprati e rettificati a settori sempre in dotazione.
  • Olio idraulico sempre compreso nella fornitura della macchina.
  • Sistema di protezione anteriore a fascio laser.
  • Protezione posteriore con fotocellula a barriera.
  • Pompa automatica per la lubrificazione delle guide.
  • Macchine fornibili in rispondenza alla legge 232 dell’11 Dicembre 2016 in materia di INDUSTRIA 4.0 e corredate di Dichiarazione di Conformità rilasciata da WARRANT INNOVATION LAB.
  • Marcatura CE.

Tra i possibili equipaggiamenti sono disponibili:

 

  • Corse cilindri maggiorate
  • Due diversi sistemi di controllo dell’angolo di piega in funzione del modello
  • Supporti posteriori lamiera retrattili a comando pneumatico
  • Tavola con funzione di schiacciatura a comando pneumatico gestita da CNC
  • Supporti anteriori a comando manuale con volantino o a comando pneumatico
  • Staffe motorizzate di supporto dei sistemi laser di protezione con posizionamento automatico gestito da CNC in funzione dell’altezza dei punzoni
  • Stringa led sul portalama per facilitare l’operatore sia nell’attrezzaggio della macchina sia nelle fasi di piegatura che prevedono più stazioni
  • Accompagnatori anteriori gestiti da CNC per l’accompagnamento della lamiera durante la fase della piegatura.

Caratteristiche tecniche:

  • Gamma completa da 2,5 metri e 95 tonnellate fino a 4 metri e 445 tonnellate.
  • CNC grafico multitouch di serie.
  • Registro posteriore a 2, 4 o 6 assi controllati (anche in versione ATF antropomorfo).
  • Bombatura oleodinamica attiva di serie.
  • Corsa cilindri maggiorata di serie.
  • Velocità di discesa e risalita elevatissime fino ad oltre 300 mm/s.
  • Migliore precisone di piega grazie a trasduttori lineari micrometrici e all’adozione di motori brushless per il comando di servopompe direttamente collegate ai 2 cilindri della macchina.
  • Maggiore velocità di piega grazie all’adozione di un sistema di protezione a raggi laser che garantisce una velocità di lavoro superiore a 12 mm/s e consente il cambio di velocità a “contatto” lamiera.
  • Abbattimento dei consumi energetici fino al 40% (a seconda del modello).
  • Minore quantità di olio idraulico.
  • Minore riscaldamento dell’olio grazie alla totale assenza di valvole direzionali servoproporzionali con conseguente minor manutenzione richiesta.
  • Tavola portamatrice a larghezza ridotta.
  • Riscontri lamiera manuali mobili posizionabili dal lato anteriore della macchina.
  • Supporti anteriori lamiera scorrevoli su guida a ricircolo di sfere.
  • Intermedi registrabili H=100, H=150, H=250 ed a richiesta fino a 500 mm per scatolature profonde.
  • Staffe per il bloccaggio dei punzoni con leva, con viti o con sistema pneumatico.
  • Una serie di utensili temprati e rettificati a settori sempre in dotazione.
  • Olio idraulico sempre compreso nella fornitura della macchina.
  • Sistema di protezione anteriore a fascio laser.
  • Protezione posteriore con fotocellula a barriera.
  • Pompa automatica per la lubrificazione delle guide.
  • Macchine fornibili in rispondenza alla legge 232 dell’11 Dicembre 2016 in materia di INDUSTRIA 4.0 e corredate di Dichiarazione di Conformità rilasciata da WARRANT INNOVATION LAB.
  • Marcatura CE.

Tra i possibili equipaggiamenti sono disponibili:

 

  • Corse cilindri maggiorate
  • Due diversi sistemi di controllo dell’angolo di piega in funzione del modello
  • Supporti posteriori lamiera retrattili a comando pneumatico
  • Tavola con funzione di schiacciatura a comando pneumatico gestita da CNC
  • Supporti anteriori a comando manuale con volantino o a comando pneumatico
  • Staffe motorizzate di supporto dei sistemi laser di protezione con posizionamento automatico gestito da CNC in funzione dell’altezza dei punzoni
  • Stringa led sul portalama per facilitare l’operatore sia nell’attrezzaggio della macchina sia nelle fasi di piegatura che prevedono più stazioni
  • Accompagnatori anteriori gestiti da CNC per l’accompagnamento della lamiera durante la fase della piegatura.

Caratteristiche tecniche:

  • Questa tipologia di piegatrici applica il principio del paranco elettrico con pulegge in serie e trazione con cinghie ad altissima resistenza.
  • La disposizione di più pulegge di rinvio sulla lunghezza del portalama garantisce una pressoché assenza di flessione, nella parte centrale, anche alle massime sollecitazioni.
  • Per garantire la massima precisione di piegatura, GADE ha creato la prima pressa piegatrice elettrica con bombatura oleodinamica “ATTIVA” con centralina improntata al massimo risparmio energetico.
  • Tra le altre caratteristiche che rendono flessibile e performante la pressa elettrica di GADE vi è la silenziosità di funzionamento e l’utilizzo nelle guide di scorrimento di materiale tecnologicamente avanzato, che non necessita di essere lubrificato anche per lunghi periodi di lavoro.
  • L’elevata accelerazione che si può ottenere con il comando elettrico della pressa piegatrice permette di ridurre notevolmente il ciclo di piega, per due ragioni: la corsa di avvicinamento effettuata TUTTA alla massima velocità di discesa e l’assenza completa di fermata al cambio di velocità.
  • CNC grafico touch o multi touch screen.
  • Registro posteriore a 4 assi controllati.
  • Intermedi registrabili H=100 con bloccaggio pneumatico degli utensili.
  • Una serie di utensili temprati e rettificati a settori sempre in dotazione.
  • Sistema di protezione anteriore a fascio laser.
  • Protezione posteriore con fotocellula a barriera.
  • Supporti anteriori lamiera scorrevoli su guida a ricircolo di sfere.
  • Marcatura CE.